Bonus

Possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali a Pescara

Il team di Casambiente è sempre a tua disposizione per consigliarti al meglio sulle soluzioni più adatte per la tua casa e ti fornisce utili indicazioni su come usufruire efficacemente delle detrazioni fiscali messe a disposizione di chi effettua lavori di costruzione edile, ristrutturazione o ammodernamento degli impianti.

Ecobonus

La legge finanziaria relativa all’anno 2020 ha esteso già per tutto l’anno la possibilità di usufruire dell’Ecobonus, una detrazione fiscale per i lavori di efficienza energetica e risparmio con aliquote pari al 50% e al 65% in base al tipo di lavori realizzati.
La prima aliquota si riferisce all’installazione di nuovi infissi e alla sostituzione di impianti di climatizzazione con caldaie a condensazione senza contabilizzatori di calore, oltre che per le schermature solari e l’acquisto di caldaie a pellet.

Sismabonus

Tutti coloro che necessitano di eseguire interventi per l’adozione di misure antisismiche sul proprio edificio possono detrarre le spese sostenute dalle imposte sui redditi.

La percentuale di detrazione e le regole per poterne fruire sono diverse a seconda dell’anno in cui la spesa viene effettuata. La misura si rivolge sia a chi è soggetto all’Irpef sia ai soggetti passivi dell’imposta sul reddito delle società (Ires).
Dal 2017 gli interventi possono essere realizzati su tutti gli immobili di tipo abitativo e su quelli utilizzati per le attività produttive, situati sia nelle zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) sia nelle zone sismiche a minor rischio (zona sismica 3).
L’entità della detrazione è pari al 50% su una spesa massima di 96 mila euro, mentre raggiunge il 70-80 % nel caso gli interventi effettuati abbiano ridotto il rischio sismico di 1 o 2 classi.
Infine, chi compra un immobile in un edificio demolito e ricostruito nei Comuni in zone classificate a “rischio sismico 1”, può detrarre dalle imposte una parte consistente del prezzo di acquisto (75 o 85%, fino a un massimo di 96.000 euro).

Bonus ristrutturazioni

Se effettui una ristrutturazione per la tua casa o per parti comuni di edifici condominiali puoi detrarre sull’Irpef una parte delle spese sostenute per i lavori.
L’agevolazione riguarda: i proprietari degli immobili oggetto dell’intervento; i titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili; gli inquilini; il familiare convivente con il possessore o il detentore dell’immobile oggetto dell’intervento. Si può detrarre il 50% delle spese sostenute con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Chiama subito o prenota un appuntamento per avere maggiori informazioni sulle tipologie di bonus che sono a tua disposizione.

Prenota un appuntamento per richiedere ulteriori dettagli sulle detrazioni fiscali

Menu